IT
Salva in lista
Gamma Usato Esplora Vieni a incontrarci

SF90 Stradale

La nuova supercar di serie

La vettura più prestazionale di sempre è un richiamo alla Scuderia Ferrari

Inizia una nuova era nella storia di Ferrari con l'introduzione nella propria gamma della prima vettura ibrida PHEV (Plug-in Hybrid Electric Vehicle) di serie, la SF90 Stradale.

La nuova Ferrari SF90 Stradale è una vettura estrema in ogni sua parte. Per la prima volta della storia della Ferrari, un motore V8 si pone al vertice, non solo della categoria, ma anche della gamma attraverso livelli di prestazioni finora mai visti su una vettura di serie: 1000cv di potenza massima, un rapporto peso/potenza di 1.57 kg/cv e 390 kg di carico aerodinamico a 250 km/h.

Il motore endotermico turbo a V di 90° è in grado di erogare 780 cv, la potenza più alta mai raggiunta da un 8 cilindri Ferrari a cui si aggiungono 220 cv orniti da ben tre motori elettrici, uno al posteriore, il MGUK (Motor Generator Unit, Kinetic) di derivazione Formula 1 e collocato tra il motore endotermico e il cambio doppia frizione a 8 rapporti di nuova generazione, e due sull’assale anteriore. Il pilotaha la possibilità di selezionare una tra quattro modalità di utilizzo della power unit grazie a una sofisticata logica di controllo che supervisiona la gestione dei flussi di energia tra motore endotermico, motori elettrici e batterie.

  • Tipo V8 - 90° - turbo - carter secco
  • Cilindrata totale 3990 cm3
  • Potenza massima* 780 cv @ 7500 giri/min
  • Coppia massima 800 Nm @ 6000 giri/min
  • Potenza specifica 195 cv/l
  • Regime massimo 8000 giri/min
  • Rapporto di compressione 9.5:1
* Con benzina a 98 ottani
  • Potenza massima motori elettrici 162 kW
  • Capacità batteria 7,9 kWh
  • Autonomia massima in elettrico 25 km
  • Lunghezza 4710 mm
  • Larghezza 1972 mm
  • Altezza 1186 mm
  • Passo 2650 mm
  • Carreggiata anteriore 1679 mm
  • Carreggiata posteriore 1652 mm
  • Carreggiata posteriore 1570 kg
  • Distribuzione dei pesi 45% ant - 55% post
  • Capacità vano baule 74 l
  • Capacità panchetta posteriore 20 l
  • Capacità serbatoio benzina 68 l (2 riserva)
** Allestimento con contenuti opzionali
  • Pneumatici - Anteriore 255/35 ZR 20 J9,5
  • Pneumatici - Posteriore 315/30 ZR 20 J11,5
  • Freni - Anteriore 398 x 223 x 38 mm
  • Freni - Posteriore 360 x 233 x 32 mm
  • Maximum speed 340 km/h
  • 0-100 km/h 2.5 s
  • 0-200 km/h 6.7 s
  • 100-0 km/h <29.5 m
  • Dry weight/power 1.57 kg/cv
  • Lap time at Fiorano 79 s
  • Cambio F1 a doppia frizione 8 marce
  • eSSC: E4WD (eTC, eDiff3), SCME-Frs, FDE2.0, EPS, ABS/EBD prestazionale con recupero di energia
  • Veicolo in corso di Omologazione,
    valori ufficiali non ancora disponibili

La SF90 Stradale è anche la prima sportiva Ferrari ad essere dotata di trazione integrale, questo permette di sfruttare appieno l'incredibile potenza messa a disposizione dal moto-propulsore ibrido e la rende il nuovo riferimento per la partenza da fermo: 0-100km/h in 2.5 sec, 0-200km/h in appena 6.7 secondi.

Un’ulteriore innovazione è rappresentata dal shut-off Gurney, un sistema attivo brevettato che, regolando i flussi che investono la parte alta della carrozzeria al posteriore, permette di ridurre la resistenza nelle situazioni di marcia rettilinea o con minimi angoli di sterzo, massimizzando invece il carico verticale in caso di frenata, cambi di direzione o in percorrenza di curva durante l’impiego prestazionale della vettura.

Da un punto di vista stilistico, le proporzioni che hanno caratterizzato le berlinette sport a motore posteriore-centrale degli ultimi venti anni, a partire dalla 360 Modena, sono state completamente rivisitate e ispirate alle recenti supercar: ne è un esempio la definizione della cabina che – senza penalizzare il comfort a bordo – presenta una ridotta sezione frontale ed è spostata verso l’anteriore per migliorare la penetrazione aerodinamica.

La filosofia “occhi alla strada, mani sul volante” derivata dall'esperienza nelle competizioni assume per la prima volta un ruolo centrale e preponderante nella definizione dell’ergonomia e dello stile degli interni: ne deriva un concetto di HMI (Human-Machine Interface) e layout degli interni completamente nuovo rispetto ai precedenti modelli.

Il volante è dotato di una serie di comandi touch che permettono di controllare virtualmente ogni aspetto della vettura tramite i due pollici, mentre il cluster centrale è ora completamente digitale e dotato di schermo curvo ad alta definizione da 16’’ (prima assoluta sul mercato) completamente configurabile e controllabile agendo sui controlli al volante.

Per la prima volta su una Ferrari, viene proposto un allestimento specifico per quei clienti che vogliono accentuare ulteriormente l'impostazione racing della propria vettura: l’allestimento Assetto Fiorano. Questo particolare allestimento si differenzia da quello standard per gli ammortizzatori speciali Multimatic derivati dalle gare GT, per gli ulteriori alleggerimenti, grazie all’impiego di materiali ad alte prestazioni come la fibra di carbonio (pannelli porta, fondo) e il titanio (molle, linea di scarico completa) che hanno permesso una riduzione di peso di 30 kg, e per lo spoiler posteriore ad alto carico in fibra di carbonio, in grado di generare 390 kg di carico a 250 km/h.

Scopri di più sulla Ferrari SF90 Stradale

Vai al sito speciale
Ferrari Personalisation

Personalizzazioni

Aggiungi un tocco esclusivo con il programma di personalizzazione Ferrari Scopri di più
Ferrari 7 Years Maintenance

7 Years Maintenance

Il piano di manutenzione ordinaria per i primi 7 anni di vita della vettura Scopri di più
Ferrari Financial Services

Servizi Finanziari

Finanziamo i tuoi sogni Scopri di più
Richiedi Info Web Special